aggiornato il 09/11/2020

Macellazione suini - Ordinanza.

… omissis …

1) La macellazione di suini, per l’esclusivo consumo domestico privato, di uno o al massimo due

 

capi, è consentita dal 2 novembre 2020 al 28 febbraio 2021.

 

2) La macellazione di cui al punto 1) è consentita esclusivamente al produttore primario che ha

 

allevato gli animali. Il produttore primario che intenda macellare altri suini oltre ai due

 

consentiti o che intenda farlo in un periodo diverso da quello indicato al punto 1) dovrà

 

macellare gli animali presso un macello riconosciuto ai sensi del Reg. CE n. 853/04.

 

3) Gli interessati, almeno 3 giorni prima della macellazione, devono presentare domanda a questo

 

comune, corredata dall’attestazione di avvenuto pagamento mediante bonifico bancario in favore

 

dell’Az. ULSS 6 Euganea (IBAN IT 41 R 03069 12117 100000 046385– causale “macellazione

 

suini 2018-2019”) come segue:

 

- macellazione di un suino ……………..………………………………………....€ 35,00

 

- macellazione di due suini (nella stessa giornata).……………………………....€ 43,00

 

4) E’ vietata la macellazione nel pomeriggio del sabato, nei giorni festivi e nelle ore notturne.

 

Atto prodotto da sistema informativo automatizzato Ordinanza N.R.G. 63 del 05-11-2020

 

COMUNE DI PONTE SAN NICOLO'

 

5) E’ vietata la macellazione dei suini per conto di terzi; è vietata altresì qualsiasi forma di

 

commercializzazione delle carni o dei prodotti ottenuti dalla loro lavorazione.

 

6) Il proprietario o una persona sotto la responsabilità ed il controllo del proprietario, dovrà

 

procedere alla macellazione dei suini assicurando:

 

- che agli animali siano risparmiati dolori, ansia e sofferenze evitabili;

 

- che gli animali siano abbattuti esclusivamente previo stordimento con pistola a proiettile

 

captivo.

 

7) La lavorazione delle carni potrà iniziare soltanto una volta effettuata la visita sanitaria post

 

mortem da parte del Veterinario Ufficiale che rilascerà apposita attestazione dell’esito della

 

stessa. Al Veterinario Ufficiale dovrà essere esibita l’apposita documentazione (Mod.4 all.

 

al DPR n.320/54) circa la provenienza degli animali.

 

8) Per la macellazione dei suini e la successiva lavorazione delle carni si dovrà evitare la

 

partecipazione di persone non appartenenti al nucleo familiare (amici, parenti, vicini di casa

 

ecc.) o comunque ridurla allo stretto necessario.

 

9) Non devono partecipare alle operazioni persone con sintomi (tosse, temperatura oltre 37,5°C) o

 

che hanno avuto contatti con soggetti risultati positivi negli ultimi 14 giorni.

 

10) I locali di lavorazione devono essere per quanto possibile ampi e frequentemente aerati.

 

11) Le lavorazioni devono svolgersi per quanto possibile con una distanza interpersonale di almeno

 

un metro, in ogni caso devono essere costantemente utilizzati dispositivi di protezione per le vie

 

respiratorie (mascherine).

 

12) La visita sanitaria delle carni e dei visceri e il campionamento per la ricerca della trichina dovrà

 

avvenire in presenza del solo richiedente o del norcino opportunamente distanziati e muniti di

 

mascherina, preferibilmente all’aperto ma comunque al riparo degli agenti atmosferici.

… omissis ...

 

 

Ordinanza n. 63 05 11 2020 (241 KB)

 

 

Scegli il colore del sito:

Indirizzo
Comune di Ponte San Nicolò
Viale del Lavoro, 1
35020 Ponte San Nicolò (PD)
Altri dati
Cf e p.iva 00673730289
Codice Catastale: G855
Codice ISTAT: 028069
Codice Univoco identificativo dell'ufficio destinatario della Fatturazione Elettronica: UF0RD1 (u-effe-zero-erre-di-uno)